I documenti in formato PDF possono essere protetti con una password per impedirne la visualizzazione, la modifica o la stampa da parte di utenti non autorizzati. Questa è una funzione utile per salvaguardare la privacy e la sicurezza dei propri dati, ma può diventare un problema se si dimentica la password o se si vuole condividere il file con altre persone.

Per fortuna, esistono diversi metodi per rimuovere la password da un PDF, a seconda del tipo di protezione applicata e delle proprie esigenze. In questo articolo, vedremo come sbloccare un PDF protetto con una password utilizzando alcuni programmi per PC e Mac, dei servizi online e delle app per smartphone e tablet.

Prima di procedere, però, è bene fare una distinzione tra due tipi di password che possono essere associate a un PDF: la owner password e la user password. La owner password è quella che impedisce la modifica o la stampa del file, ma non ne blocca la visualizzazione. La user password, invece, è quella che impedisce l’apertura del file senza la sua digitazione. Le owner password sono più facili da rimuovere, mentre le user password richiedono l’uso di programmi che tentano tutte le possibili combinazioni di caratteri fino a trovare quella giusta, un’operazione che può richiedere molto tempo e risorse.

Come rimuovere la password da un PDF su PC e Mac

Se si dispone di un computer con Windows, macOS o Linux, si possono usare dei programmi gratuiti e open source per rimuovere la password da un PDF. Tra questi, possiamo citare QPDF e PDFCrack, che funzionano da linea di comando e sono in grado di eliminare sia le owner password che le user password, a patto di avere pazienza e potenza di calcolo sufficienti.

QPDF è un programma che permette di manipolare i file PDF in vari modi, tra cui la rimozione della password. Per usarlo, bisogna scaricare il file ZIP corrispondente al proprio sistema operativo dal sito ufficiale, estrarlo in una cartella a piacere e aprire il prompt dei comandi (su Windows) o il terminale (su Mac e Linux). Poi, bisogna spostarsi nella cartella dove si trova il file PDF da sbloccare e digitare il seguente comando:

qpdf –decrypt –password=PASSWORD file_protetto.pdf file_sbloccato.pdf

Dove PASSWORD va sostituita con la password del file (se si conosce) o con una stringa vuota (se non si conosce), file_protetto.pdf va sostituito con il nome del file da sbloccare e file_sbloccato.pdf va sostituito con il nome del file da creare senza password. Se il comando va a buon fine, si otterrà un file PDF sbloccato nella stessa cartella.

PDFCrack è un altro programma che permette di rimuovere la password da un PDF, ma a differenza di QPDF, non richiede di conoscere la password, ma la cerca tramite la tecnica del brute force. Per usarlo, bisogna scaricare il file compresso corrispondente al proprio sistema operativo dal sito ufficiale, estrarlo in una cartella a piacere e aprire il prompt dei comandi (su Windows) o il terminale (su Mac e Linux). Poi, bisogna spostarsi nella cartella dove si trova il file PDF da sbloccare e digitare il seguente comando:

pdfcrack -f file_protetto.pdf -o file_sbloccato.pdf

Dove file_protetto.pdf va sostituito con il nome del file da sbloccare e file_sbloccato.pdf va sostituito con il nome del file da creare senza password. Il programma inizierà a cercare la password del file, mostrando il numero di tentativi effettuati e il tempo stimato. Se la password viene trovata, il programma creerà il file PDF sbloccato nella stessa cartella.

Come rimuovere la password da un PDF online

Se non si vuole installare nessun programma sul proprio computer, si possono usare dei servizi online che permettono di rimuovere la password da un PDF direttamente dal browser. Questi servizi, però, sono efficaci solo per le owner password, e non per le user password. Inoltre, bisogna prestare attenzione alla privacy e alla sicurezza dei propri dati, scegliendo solo servizi affidabili e leggendo le loro condizioni d’uso.

Tra i servizi online che permettono di rimuovere la password da un PDF, possiamo citare iLovePDF, che offre anche altre funzioni per modificare e convertire i file PDF. Per usarlo, bisogna collegarsi al sito ufficiale, cliccare sul pulsante Seleziona file PDF e scegliere il file da sbloccare dal proprio computer. Poi, bisogna cliccare sul pulsante Sblocca PDF e attendere che il servizio elabori il file. Infine, bisogna cliccare sul pulsante Scarica PDF sbloccato per salvare il file senza password sul proprio computer.

Altri servizi online che permettono di rimuovere la password da un PDF sono Smallpdf, PDF2Go e Soda PDF, che funzionano in modo simile a iLovePDF e offrono anche altre opzioni per gestire i file PDF.

Come rimuovere la password da un PDF su Android e iPhone

Se si vuole rimuovere la password da un PDF usando uno smartphone o un tablet, si possono usare delle app apposite, che però, come nel caso dei servizi online, sono efficaci solo per le owner password, e non per le user password. Inoltre, bisogna fare attenzione alle autorizzazioni richieste dalle app e alle eventuali pubblicità o acquisti in-app presenti.

Tra le app che permettono di rimuovere la password da un PDF su Android, possiamo citare PDF Tools, che offre anche altre funzioni per modificare e convertire i file PDF. Per usarla, bisogna scaricarla dal [Play Store], aprirla e concederle l’accesso alla memoria del dispositivo. Poi, bisogna toccare l’icona a forma di chiave inglese in alto a destra, scegliere la voce Rimuovi password e selezionare il file da sbloccare. Infine, bisogna toccare il pulsante Rimuovi password e salvare il file senza password nella cartella desiderata.

Tra le app che permettono di rimuovere la password da un PDF su iPhone e iPad, possiamo citare PDF Export, che offre anche altre funzioni per modificare e convertire i file PDF. Per usarla, bisogna scaricarla dall'[App Store], aprirla e concederle l’accesso alla memoria del dispositivo. Poi, bisogna toccare il pulsante + in basso a destra, scegliere la voce Importa da File e selezionare il file da sbloccare. Infine, bisogna toccare il pulsante Modifica in alto a destra, scegliere la voce Sicurezza e disattivare l’opzione Proteggi con password. Poi, bisogna toccare il pulsante Fine in alto a sinistra e salvare il file senza password nella cartella desiderata.