Tra le funzioni meno conosciute di un PC Windows c’è quella di funzionare come scrittore automatico sotto dettatura. Usando il giusto programma, è possibile scrivere dettando il testo a voce naturale e lasciando che l’elaboratore software interpreti le parole e le scriva sul foglio. Uno fra questi è l’app gratuita Google Docs, davvero molto efficiente nel comprendere le parole che vengono dettate.

Oltre che con la propria voce parlata al microfono, è poi possibile anche usare il computer per convertire una registrazione audio che può essere un video o un file mp3 salvato sul computer, in testo scritto.

Questa è una funzionalità inclusa nel sistema Windows,  da attivare manualmente, utilizzabile senza scaricare alcun programma. Quello che si deve fare è sempre utilizzare la funzione di dettatura vocale di Google Documenti, soltanto che la ricezione dell’audio non deve provenire dal microfono, ma dal computer stesso.

Per avere questo tipo di configurazione basta guardare questo breve video facendo attenzione a tutte le schermata, buona visione.