Oggigiorno, quello che fa davvero la differenza tra l’utilizzare un’app di messaggistica e l’altra, non è tanto il numero di funzionalità offerte dall’app di turno, ma piuttosto il livello di privacy che questa è in grado di garantire. Al giorno d’oggi, infatti, tutte le varie app di messaggistica più comunemente utilizzate, tipo WhatsApp, Telegram o Skype, bene o male integrano ormai quasi tutte più o meno le stesse funzionalità. L’unico aspetto sul quale tutte queste app devono perciò ancora migliorare riguarda quindi proprio il modo con cui queste ultime gestiscono la privacy di chi le utilizza. Cercando però a fondo tra le varie app di messaggistica disponibili sul mercato è tuttavia possibile trovare un’insolita app, chiamata Signal Private Messenger, che si distingue da tutte le altre app in quanto questa può essere considerata a tutti gli effetti l’app di messaggistica più sicura del momento.

SIGNAL: L’APP DI MESSAGGISTICA PIÙ SICURA

Grazie all’impiego di una crittografia end-to-end, e di qualche altro inusuale accorgimento, Signal Private Messenger risulta, a conti fatti, l’app di messaggistica più sicura che è attualmente possibile trovare sul mercato. Tramite l’utilizzo di questa specifica app gratuita, sarà infatti praticamente impossibile intercettare le comunicazioni effettuate con l’interlocutore del momento. In questo modo, i messaggi scambiati, le chiamate effettuate, e i vari file condivisi, resteranno per davvero al riparo da eventuali occhi e orecchi indiscreti.

COME SI UTILIZZA SIGNAL PRIVATE MESSENGER

Per poter utilizzare Signal Private Messenger sul tuo smartphone o sul tuo tablet Android o iOS non dovrai fare altro che scaricare ed installare l’applicazione in questione, poi dovrai verificare il tuo numero di telefono, e infine dovrai utilizzare l’applicazione proprio come si fa solitamente con tutte le classiche app di messaggistica.